home | 5 blue zones
5 Blue Zones
Le 5 zone al mondo dove le persone vivono più a lungo
Le 5 blue zones: le zone dove si vive più a lungo
Le 5 blue zones al mondo
Nel 2004 Dan Buettner ha collaborato con il National Geographic e con i migliori ricercatori sulla longevità del mondo per identificare le zone del mondo dove le persone vivevano meglio. Queste zone sono state chiamate blue zones: qui le persone raggiungono e superano i 100 anni.

Le 5 blue zones:
  1. Barbagia, Sardegna: regione sugli altopiani montuosi della Sardegna interna con la più alta concentrazione al mondo di centenari maschi.
  2. Ikaria, Grecia: Isola dell’Egeo con uno dei più bassi tassi al mondo di mortalità nella mezza età e più bassi tassi di demenza.
  3. Penisola di Nicoya, Costa Rica: percentuali più basse del mondo di mortalità nella mezza età, secondo posto al mondo per la più alta concentrazione di centenari maschi.
  4. Loma Linda, California: sede della maggiore comunità degli Avventisti del Settimo Giorno: vivono 10 anni in più rispetto ai loro omologhi nordamericani.
  5. Okinawa, Giappone: le donne over 70 sono la popolazione più longeva del mondo.
Curiosità
Il termine BLUE ZONES si deve all'italiano Gianni Pes e al belga Michel Poulain quando nel 2000, studiando la longevità nell'Ogliastra, usavano un pennarello blu per segnare le aree ad alta concentrazione di centenari.

LO STUDIO - I ricercatori hanno controllato la sorte dei nati di Ikarìa tra il 1900 e il 1920. Hanno successivamente analizzato le cause di morte, trascorrendo diverse settimane con gli anziani. Il risultato della ricerca è stata la scoperta che gli over 90 sono più del doppio della media nazionale, che sono meno depressi e presentano tassi di demenza senile ridotti. «Tra le cause di morte, a Ikarìa come nell'Ogliastra - spiega il ricercatore italiano - le malattie cardiovascolari sono all'ultimo posto. Il contrario di quello che succede in Occidente».

I RISULATI - Il patrimonio genetico quanto conta? «Poco o nulla», risponde Pes. «Al massimo pesa per il 20-25%».
Essere sani e longevi é quindi una questione di stili di vita. Alimentazione, sport e corretto approccio mentale sono dunque scelte importanti per la nostra longevità e per migliorare la nostra qualità di vita. Migliorare la qualità della vita oggi per tanti è una scelta, noi di Ikaria ci impegnano a far diventare reale questa scelta.
Ikaria Consulting si impegna a fornire un aiuto concreto, grazie all'attiva collaborazione con la Active Ageing Academy e al supporto che viene fornito dalle aziende che collaborano attivamente al progetto.
credits